Thomas Vanden Driessche: “Come diventare fotografi in 4 lezioni”

Non ci sono ancora commenti

Thomas Vanden Driessche

Volete diventare fotografi? Thomas Vanden Driessche vi insegna come fare in 4 semplici lezioni.


Se vi sembra un approccio superficiale, sappiate che Thomas dedica un approfondimento specifico, sempre declinato in quattro passi, a ciascuno dei generi maggiormente in voga.
Vi attira il reportage di guerra? Cominciate col procurarvi una giacca di pelle vintage e una sciarpa (possibilmente acquistata a Kabul).
Preferite la fotografia concettuale? Prendete da subito confidenza con la consapevolezza di non essere semplici fotografi, ma degli artisti che hanno scelto un determinato “medium”.
Le lezioni vengono dispensate sulle pagine di un carnet dal sapore retrò e vissuto dove però nulla è lasciato al caso, nemmeno le cancellature. Un piccolo capolavoro di ironia realizzato da un professionista che può tranquillamente permettersi di scherzare: Thomas è un fotogiornalista con un nutrito numero di mostre e premi all’attivo. Dopo aver collaborato a progetti patrocinati dalle Nazioni Unite e dalla Croce Rossa, oggi è contributor di diverse testate e, assieme al collettivo Out of Focus, dell’agenzia francese Picturetank.
Spassosissimi i consigli per diventare un fotografo della Scuola di Dusseldorf e di quella, forse un po’ meno nota, di Helsinki: per aderire a quest’ultima sarebbe auspicabile scattare in pellicola 4×5”; in alternativa ci si può accontentare di “agguantare una vecchia Hasselblad e qualche Kodak Portra”…

www.phototvdd.be

© Thomas Vanden Driessche “How to be a photographer in four lessons”


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 4 =