DgTales sponsor tecnico della masterclass di Mustafa Sabbagh al Maxxi

Non ci sono ancora commenti

masterclass mustafa sabbagh

Il team di DgTales collabora nuovamente con il Museo Maxxi per un’altra iniziativa didattica di alto spessore. In occasione della mostra Bellissima, che sta ottenendo grandi consensi sia dal pubblico che dai media, il Maxxi offre un’opportunità di alta formazione nell’ambito della creatività contemporanea fotografica e della creazione dell’immagine, in un’ottica di sovversione e contaminazione dei canoni dell’arte e dell’alta moda: una masterclass di fotografia in lingua inglese, condotta da un talento del calibro di Mustafa Sabbagh, per soli 10 studenti segnalati per merito direttamente da scuole professionali italiane e straniere e successivamente selezionati.

 

Aggiornamento del 10 aprile: proclamato il vincitore!

L’immagine migliore realizzata nel corso della masterclass, selezionata da una giuria composta da Mustafa Sabbagh, Anna Mattirolo (Direttore MAXXI arte), Maria Luisa Frisa (Direttore del corso di laurea in design della moda, Università IUAV di Venezia), Alessio Rosati (Responsabile MAXXI BASE) e Giulia Pedace (Ufficio iconografico archivi e documentazione MAXXI B.A.S.E.) è quella di Leonardo Veloce!

leonardo veloce

Il dittico vincitore, firmato da Leonardo Veloce

La motivazione:

Nell’opera di Veloce c’è armonia compositiva data da linee in equilibrio, pulizia cromatica, dettagli raffinati nel loro racconto di realtà: un muro usurato, il segno di un indumento che costringe, comunemente considerati imperfezioni ma, proprio per questo perfetti; c’è una composizione che si ispira all’arte ottocentesca, mandata in cortocircuito spazio temporale servendosi del topos classico dell’allegoria, traslato nel contemporaneo. Una Naiade che ha appena slacciato il reggiseno, un tubo di gomma al posto della brocca. L’occhio altrui è opinione ma la capacità di ricerca non lo è mai, è inattaccabile e per un artista sarà sempre il miglior punto di partenza e per il suo lavoro il più intelligente dei punti di forza

 

I temi toccati andranno dall’ideazione dell’immagine (planning, styling e art direction) all’allestimento del set fotografico e lo shopping, dalle tecniche di ripresa all’elaborazione del file raw, al fotoritocco in Photoshop. Noi, come detto, saremo presenti in qualità di sponsor tecnici e non vediamo l’ora di assistere alle sessioni di scatto!
All’autore delle migliori fotografie, giudicate da una giuria predisposta ad hoc, sarà riservata la pubblicazione di uno spazio su i-D Magazine nonché una speciale proiezione dello scatto vincitore in un’area del museo espressamente dedicata.

Qui di seguito un confronto aperto fra Mustafa Sabbagh e gli studenti selezionati. A moderlo, Anna Mattirolo, direttrice del MAXXI arte.
 

 

PHOTOGRAPHY MASTERCLASS con Mustafa Sabbagh

15 & 16 marzo 2015

promosso da MAXXI e IUAV in collaborazione con ALTAROMA

 

dgtales masterclass fotografia

Mustafa Sabbagh

© Mustafa Sabbagh

Mustafa Sabbagh

© Mustafa Sabbagh

mustafa sabbagh

© Mustafa Sabbagh

Mustafa Sabbagh
Amman (Giordania, 1961).
Italo-palestinese, nel 2013 SKY arte HD lo ha eletto uno degli 8 artisti più significativi del panorama contemporaneo nazionale, ed uno tra i 100 fotografi più influenti al mondo. Assistente di Richard Avedon, si impone molto presto grazie al suo contro-canone estetico, riconosciuto oggi come la sua cifra stilistica, a metà strada tra la ri-semantizzazione della storia dell’arte e la sovversione dei codici della moda, dove il punctum è la pelle, le vene, maschere maestosamente freak, la multidimensionalità del nero e della luce, uno styling visionario da lui stesso curato e trasferito su fondali lividi, in un’assoluta sovversione di codici di abito e di genere – stilemi trasposti con naturalezza dalla carta patinata, ai white cubes dei più importanti musei del mondo.


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 4 =