Photographer of the Week | Robert Doisneau | L’Arte della Street Photography

Non ci sono ancora commenti

Nella nostra rubrica del Photographer of the Week di questa settimana vi presentiamo un fotografo Francese, noto per il suo modo di raccontare con la poesia l’arte della Street Photgraphy.

Robert Doisneau

 Robert Doisneau è stato riconosciuto per il suo modo modesto, giocoso e ironico di ritrarre immagini. Si divertiva a mischiare le classi sociali e eccentriche nelle strade di Parigi. Influenzato dal lavoro di André Kertész, Eugène Atget, e Henri Cartier-Bresson, in ben più di 20 libri ha presentato una visione carismatica della vita umana in una serie di momenti silenziosi e distinti fra di loro.

“Le meraviglie della vita quotidiana sono entusiasmanti; nessun regista riuscirebbe a ritrarre le inaspettate scene che si trovano per strada” - Robert Doisneau estratto da Grandi-Fotografi, Blog di Cultura Fotografica

Le immagini del fotografo francese Doisneau, sono riuscite a raccontare e decifrare lo spirito di un’intera nazione, ritraendo la “francesità” della strada. Attraversando Parigi nel ‘900, Robert Doisneau presenta il fascino della Villa Lumiere, dal centro città della Senna alle periferie. Allo stesso tempo il noto fotografo francese ci racconta la Parigi dei bambini, degli atelier e degli innamorati.

Considerato uno dei più importanti fotogiornalisti di strada, ora mai riconosciuta come Street Photography, Robert Doisneau era in grado di riprodurre il così detto lato ‘umanista’ della fotografia. Scriveva quasi poesie ritraendo piccoli momenti della vita quotidiana tramite la sua fotografia. Infatti uno dei suoi scatti più famosi è proprio quello evidenziato in copertina. L’immagine di due innamorati che camminando per le strade di Parigi si scambiano un bacio.  Lui si racconta dicendo “Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere.” (Robert Doisneau, estratto da Grandi-Fotografi, Blog di Cultura Fotografica)

Se desiderate immergervi nella ‘francesità’ e vedere altre poesie vi suggeriamo questo suo libro disponibile sul sito Taschen qui, pubblicato nel 2014, curato da un suo caro amico e fotografo Jean Claude Gautrand.

Nel frattempo vi auguriamo una buona visione e un buon week-end 🙂

 


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 5 =