A Karl Lagerfeld piace giocare al monarca assoluto ed eclettico. Negli ultimi 50 anni ha contribuito a fare la storia di marchi come Chloè, Fendi e Chanel, passando per operazioni più “pop” come le capsule collections per H&M e Macy’s, senza mancare di fondare una propria griffe di abiti e profumi, Lagerfeld, e la recentissima linea low cost, Karl.
Il motore è sempre lo stesso: la curiosità, una fame insaziabile di nuove scoperte. Di sé dice laconico: “Quello che mi piace di più nella vita è fare le cose che non ho mai fatto”. Da qui a firmare, fra le altre cose, costumi di scena per l’opera, le bottiglie di Coca Cola Light, uno spot Magnum e la linea editoriale delle pubblicazioni 7L, il passo è breve.
Negli ultimi anni, complice un calendario Pirelli, ha acquistato notorietà anche la sua produzione fotografica.

Continua a leggere →