Le eccellenti performance della Hasselblad H5D-50 anche con colori accesi e contrastanti

Non ci sono ancora commenti

promozione hasselblad H5D-50

Metti una classica giornata invernale londinese, freddo e cielo grigio medio…
… Poi entri nello studio di Perou, il Bow Bunker, che sta testando una Hasselblad H5D-50 e ti ritrovi completamente immerso nei colori!

L’obiettivo era quello di realizzare un servizio di moda dai toni accesissimi, vibranti e molto contrastanti, premesse non proprio ideali quando si scatta.


Il video di backstage: Perou scatta con la H5D-50

 

Quando Perou si è ritrovato in mano la H5D-50 è rimasto subito impressionato dalla possibilità di controllare il fuoco delle immagini al 100% direttamente sul display, cosa che consente di risparmiare moltissimo tempo altrimenti impiegato per verificarlo alla working station.

Sono passato al medio formato e non tornerei mai indietro. Le dimensioni dei file della H5D sono fenomenali. Anche quando scatto per un editoriale, non so mai se alcune immagini finiranno in un libro o su un manifesto e preferisco quindi garantirmi la massima qualità possibile“.

 

Fino al 30 aprile 2015, la H5D-50 è in promozione! A questa pagina trovi tutti i dettagli.

 

Perou si è detto anche colpito dalla fedeltà e vivacità dei colori, ad altissima risoluzione. “Sono assolutamente soddisfatto dei risultati e delle prestazioni della H5D”, “L’unica cosa a impensierirmi era un possibile effetto fringing*, un problema che coinvolge molte fotocamere in presenza di tutti quei colori contrastanti, ma non ne ho trovato traccia. Non vedo l’ora di utilizzare ancora la H5D-50!

 

* Anche detto purple fringing, è indotto dall’interazione fra ottica e sensore. Si tratta di un alone prodotto da un’aberrazione cromatica laterale, a sua volta determinata dalle differenti lunghezze d’onda della luce che cambiano a seconda del colore. In pratica, più i colori della scena che si fotografa sono contrastanti fra loro, maggiore è il rischio di incorrervi.

 

Di seguito un riepilogo sulle principale caratteristiche di questa fotocamera

– Grazie al sensore da 50 milioni di pixel ha un’area di acquisizione quasi doppia rispetto ai più grandi sensori DSLR a 35 mm.
– I migliori obiettivi ad elevate prestazioni della linea HC/HCD, con dodici otturatori centrali, 24 mm–300 mm, con due opzioni zoom (e oltre 15 obiettivi Carl Zeiss del Sistema V utilizzando l’adattatore per obiettivi CF).
– Un passaggio estremamente ampio per la luce, in grado di offrire maggiori dettagli e nitidezza, e il mirino più grande e luminoso sul mercato.
– Comunicazione avanzata tra i componenti della fotocamera, presupposto fondamentale per tutta una serie di ottimizzazioni qualitative delle immagini.
– Nitidezza e resa cromatica perfette senza discontinuità delle gradazioni persino sulle superfici con un’illuminazione tenue e immagini più nitide anche con tempi di esposizione lunghi.
– Con la Hasselblad Natural Color Solution (HNCS) è possibile produrre rapidamente colori formidabili e coerenti anche per i casi più difficili, con i corretti toni naturali della pelle, colori specifici di prodotti e altre tonalità particolari, che vengono riprodotte fedelmente e con facilità, senza necessità di speciali profili o template cromatici.
– Tutta la modularità di Hasselblad: adattatore HTS tilt-shift, macro converter, adattatore CF per obiettivi Carl Zeiss, adattatore batteria per funzionamento come banco ottico dell’unità di acquisizione digitale e schermi di messa a fuoco intercambiabili.
– Esclusivo sistema di messa a fuoco accurata grazie al nuovo True Focus-II con Immediate Focus Confirm (IFC).
– File JPEG pronti per la stampa a 1/4 di risoluzione con la gestione del colore Hasselblad Natural Color Solution.

Bow Bunker

Il Bow Bunker (prima dell’invasione di colore!)


Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 1 =