EIZO CG248-4K ColorEdge

2.562,00 (iva incl.)

  • 4K-UHD, 23,8″ pollici, densità di pixel 185 ppi
  • Wide gamut con retroilluminazione a LED, contrasto 1000:1, luminosità 350 cd/qm
  • Copertura 93 % spazio colore DCI, 99 % spazio colore AdobeRGB
  • Sensore integrato e funzione di autocalibrazione
  • LUT a 3D per la calibrazione precisa della luminosità, del punto di bianco e della gamma
  • Digital Uniformity Equalizer per la massima purezza ed omogeneità cromatica
  • LUT a 16 bit e riproduzione cromatica a 10 bit
  • Correzione automatica del drift e della luminosità
  • Ingresso Display Port 1.2 e due ingressi HDMI
  • Software ColorNavigator in dotazione

Disponibile su ordinazione

COD: CG248-4K Categoria: Tag:
 

Descrizione

Monitor EIZO CG248 4K ColorEdge

Qualità d’immagine straordinaria.

Il monitor CG248-4K regala grafiche e strutture nitide e dettagliate. La retroilluminazione salva-energia LED di tipo IPS (in-plane switching) mette a disposizione una vasta gamma di colori visualizzabili che copre il 99% dello spazio colore Adobe RGB.

Wide Gamut.

Grazie allo spettro cromatico wide gamut, il monitor offre una maggiore saturazione nativa dei colori primari con grande ricchezza di sfumature che coprono il 99% dei colori offset (ISO Coated V2), il 93% dei colori DCI ed il 99% dello spazio AdobeRGB. Una dotazione tecnica che si rivela di particolare utilità per i creativi che richiedono una vasta gamma di tonalità.

Look-Up-Table a 16 bit.

La tabella colore del monitor Eizo CG248-4K è in grado di rappresentare i segnali dell’immagine con una precisione di 1/65 di millesimo. Anche nelle tonalità scure sono facilmente distinguibili tutte le gradazioni e le strutture dell’immagine. La notevole accuratezza e coerenza riduce notevolmente i passi di correzione, risparmiando quindi tempi preziosi di produzione. Il monitor dispone di una tabella colore 3D a 12 bit (LUT) che consente una definizione assolutamente precisa dei valori cromatici e garantisce un’addizione esatta dei colori primari con resa fedele di qualsiasi tonalità desiderata – una tecnologia essenziale per raggiungere una curva tonale del grigio ideale.

Curva tonale e temperatura costante.

Le caratteristiche di gradazione e di neutralità della scala del grigio sono direttamente dipendenti dalla dimensione della look up table. I monitor Eizo LCD ColorEdge vengono calibrati individualmente in fase di fabbricazione. I valori cromatici e la curva tonale vengono settati su 343 punti di riferimento e per ogni colore primario. Ne risulta una rappresentazione precisa e lineare che svolge egregiamente il suo lavoro.Le caratteristiche di ciascun monitor Eizo CG248-4K sono ugualmente corrispondenti e uniformi.
Sensore integrato.

Massima precisione viene garantita dal sensore integrato per la calibrazione dello schermo, opportunamente nascosto nel cabinet. La sezione di misurazione nella parte superiore dello schermo, per esempio, rileva i parametri correlandoli al centro dell’immagine, senza il bisogno di sonde o di ulteriori dispositivi esterni.

Digital Uniformity Equalizer (DUE).

La funzione DUE garantisce purezza dei colori ed una luminosità omogenea anche in condizioni critiche di luce solare. Un chip gestisce automaticamente la luminosità ed i toni di colore, eliminando irregolarità indesiderate per una riproduzione omogenea sia al centro dello schermo che ai lati. La funzione DUE Priority offre all’utente la possibilità di definire alternativamente la massima uniformità o la massima luminosità.

Calibrazione precisa.

Il software in dotazione ColorNavigator interagisce direttamente con la tabella colore del monitor. In questo modo l’utente è in grado di impostare individualmente la temperatura del colore, la luminosità, il livello del nero e la curva tonale secondo le proprie esigenze e necessità. Il monitor calibrato in fase di fabbrica offre una corrispondenza cromatica davvero straordinaria.

Autocalibrazione.

ll sensore integrato per l’autocalibrazione si posiziona sullo schermo in modo completamente automatico, rimanendo nascosto e protetto nel cabinet fino al prossimo utilizzo. Grazie alla funzione calendario, l’operazione di autocalibrazione può essere eseguita a piacere anche negli orari notturni e nel fine settimana. In questo modo il monitor assicura costantemente immagini di altissima qualità ed affidabilità. La programmazione avviene in modo effettivo e agevole attraverso il menu del software ColorNavigator oppure tramite il menu OnScreen.

Autocontrollo della luminosità.

Il monitor ColorEdge è in grado di regolare automaticamente la luminosità della retroilluminazione. Il pannello garantisce una luminosità stabile e costante, indipendentemente dal periodo di utilizzo e dalla temperatura dell’ambiente circostante.

Correzione automatica del drift.

La riproduzione del colore con tecnologia LCD varia in base alla temperatura dell’ambiente. Per esempio, in estate, a una temperatura elevata oppure durante la fase di accensione può raggiungere differenze di 2 ΔE. La correzione del drift del monitor elimina automaticamente ogni eventuale fluttuazione del drift colore.

Emulazione RGB e CMYK.

I profili a 3D LUT della produzione cinetelevisiva ed i profili CYMK per i processi di stampa possono essere caricati sul monitor ed utilizzati per una rappresentazione corretta del colore.

True Black.

L’innovativa tecnologia consente di mantenere le tonalità scure altamente contrastate anche in ambienti bui e da angolazioni diverse, restituendo colori estremamente ricchi ed intensi.

Ingressi digitali.

Due ingressi Display Port e HDMI consentono l’utilizzo simultaneo fino a 4 computer. La commutazione avviene in modo automatico o manualmente. Tramite il collegamento HDMI e display port è possibile visualizzare direttamente segnali HDMI di fotocamere HD.

USB-Hub 3.0.

La porta hub USB consente di collegarsi in modo rapido alle diverse periferiche. Come, per esempio, tastiera e mouse possono essere collegate direttamente al monitor. Una delle tre porte di downstream consente la ricarica di telefoni cellulari e tablet.

HDMI.

Per l’editing video, il monitor è in grado di visualizzare le frequenze e risoluzioni più utilizzate: segnali HDMI (YUV e RGB) vengono supportati alle frequenze 60, 50, 30, 25 e 24 Hz. Lo schermo supporta inoltre la conversione I/P. Il monitor si propone come strumento ideale per un impiego nell’editing video o con sistemi di montaggio.

Segnali 4K x 2K.

Grazie all’ingresso Display Port il monitor consente di elaborare risoluzioni 4K x 2K e 3840 x 2160 pixel ad una frequenza di 60 Hz (Display Port V1.2, SST) presentandosi quindi come strumento ideale per la postproduzione cine-televisiva.

Zoom.

Tramite i tasti frontali del monitor è disponibile la funzione 4K zoom che consente di ingrandire fino a 4000 volte aree specifiche dello schermo. Una funzionalità molto pratica per i fotografi per verificare in maniera rapida particolari dettagli delle immagini e la precisione del focus.

Guida tasti.

Per un controllo ancora più funzionale anche in ambienti scarsamente illuminati, il modello CG248-4K visualizza sullo schermo, sfiorando i tasti di controllo, una breve descrizione della relativa finalità.

Profondità colore a 10 bit.

Oltre agli ingressi DVI, il monitor è provvisto di un ingresso Display Port. Questo collegamento propone, insieme al Frame Rate Control (FRC), una profondità colore a 10 bit. Il monitor è quindi in grado di esprimere più di un miliardo di tonalità – presupponendo che sia l’applicazione software che la scheda grafica utilizzata supportino una profondità a 10 bit.

Certificazioni:

monitor Eizo cg248 eizo cg248