Tether Tools | Parte 1 | iniziamo dall’inizo, cosa sono e a cosa servono questi cavi arancioni?

Non ci sono ancora commenti

Iniziando dall’inizio, la Tether Tools, è un’azienda Americana, per essere precisi Phoenix (Arizona), nata con l’obbiettivo di essere di supporto ai fotografi per i trasferimenti di dati in maniera sicura e veloce.

Scelta da tanti (qui troverete da chi), per il semplice motivo che Tether Tools offre una delle migliori tecnologie disponibile sul mercato per assicurare il trasferimento di dati, dallo scatto al arrivo sul tuo computer. In questo articolo vi spiegheremo, o per lo più iniziamo a spiegarvi cosa sono e quali sono i benefici di questi cavi arancioni chiamati Tether Tools.

Duranti i photoshoots, i fotografi professionisti spesso per avere un’idea di quello che stanno fotografando hanno bisogno di vedere in grande l’immagine scattata, anche perché lo schermo LCD delle macchine fotografiche non rendono al 100%. Infatti le immagini scattate con la fotografia in Tethering, danno la possibilità di salvare i file direttamente sulla memoria del computer. Dopodiché una volta trasferite, velocemente e con tutta la sicurezza possibile, evitando sbalzi di connessione, i file possono essere visualizzati più chiaramente sul display del computer o tablet.

Risultati immagini per tether tools

La fotografia in Tethering infatti aiuta ad evitare di scattare 2000 mila foto e riempire la memoria della macchina. Visualizzare immagini su uno schermo più grande vi dà l’opportunità di deliberare con il vostro cliente le modifiche da fare per ottenere il risultato finale. Qui sotto vi abbiamo elencato i benefici dello scatto in tethering:

  • trasferimento dati instantaneo
  • trasferimento file sicuro
  • visualizzazione delle immagini su un grande schermo durante il servizio fotografico
  • visualizzazione delle immagini istantaneo in alta risoluzione
  • controllo del focus, composizione e styling
  • gestione dell’impostazione luci e fotocamera in modo facile e veloce
  • controllo dell’impostazione della fotocamera dal dispositivo connesso
  • condivisione delle immagini immediato con il vostro Direttore Creativo / Cliente
  • condivisione sui Social Media (Facebook / Instagram / Pinterest) del vostro backstage, in qualità professionale
  • condivisione delle immagini su multipli dispositivi
  • back-up dei file sul tuo PC – riducendo il rischio di perdite di file o errori
Bene, ora che vi abbiamo spiegato cosa sono e a cosa servono questi cavi (super) arancioni, settimana prossima vi presenteremo Parte 2 dove spiegheremo come scegliere il cavo giusto per la vostra macchina fotografica.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 2 =